venerdì 1 novembre 2013

Il Natale per una creativa.

"Oh no" penserete, già si parla di Natale?! Ebbene si! 
Parlo di Natale perchè oggi vi svelerò uno dei misteri più strani dell'universo: il Natale per una creativa. 
Dovete sapere che c'è una differenza tra una persona "normale" e una creativa, ed è una differenza antica come il mondo ;)
Per le persone "normali" il Natale comincia a farsi vivo verso l'8 di dicembre, quando insieme a tutta la famiglia, si scende in cantina, si rispolverano i vecchi scatoloni e si prepara insieme il presepe, gli addobbi per la casa e l'albero di Natale. Dopodichè ci si siede davanti al camino con una cioccolata fumante tra le mani e una montagna di biscotti al burro e zenzero. E' un periodo sereno e di pace, in cui i bambini cominciano a fare la lista per babbo natale e gli adulti si sentono sempre più buoni.





Per una creativa invece è tutto diverso, il mondo è visto da un'altra prospettiva perchè il Natale comincia a farsi vivo nel momento in cui si mettono via costumi da bagno, pinne e secchiello.
Perchè noi sappiamo che Natale, vuol dire tanto lavoro, scadenze, mercatini e commissioni, brillantini ovunque, tavoli da lavoro in disordine, notti in bianco, tempi strettissimi...
Quindi verso i primi di settembre cominciamo a raccogliere le idee, a ottobre raduniamo tutto il materiale e a novembre sentiamo di essere già in ritardo per tutto il lavoro che abbiamo da fare.




Di solito siamo stanche, perchè le cose da fare sono tante, e il tempo sembra non bastare mai: lavoriamo di notte, la mattina presto e in ogni momento disponibile cerchiamo di creare qualcosa, abbiamo la colla perennemente appiccicata alla dita, qualche filo tra i capelli, creazioni in ogni angolo della casa e mettiamo glitter e brillantini su ogni cosa che ci capiti a tiro perchè "fa tanto Natale"!
Arriviamo qualche giorno prima della vigilia in un baleno, senza rendercene conto, e stiamo ancora impacchettando qualcosa, sistemando un fiocco o spedendo un biglietto a qualche amica lontana.




Ma dopo tutta questa fatica ci fermiamo, raduniamo i nostri cari....e come tutte le persone "normali" ci godiamo un sereno e felice Natale, con la consapevolezza di aver fatto tanto e di aver reso felici noi stesse...e tante altre persone!



3 commenti:

  1. e dal 7 di gennaio... si inizia con la pasqua... =)

    RispondiElimina
  2. Hai centrato in pieno l'essenza di ogni creativa che si rispetti!
    Alessandra
    ^_~

    RispondiElimina
  3. E' verissimo !!!...leggendo ho condiviso ogni singola parola... ieri ho pubblicato un post in cui dicevo di essere in ritardo quest'anno!
    ...ma sto cercando di recuperare...
    Buon lavoro!
    ciao ciao
    Cri

    RispondiElimina

I vostri commenti verranno pubblicati sul blog dopo essere stati approvati. Si prega di non lasciare commenti offensivi o dannosi.